fbpx

I giovani in grado di apportare un valore aggiunto in azienda, attraverso lo sviluppo e la gestione del personale, sono particolarmente richiesti dalle imprese e dalle società di consulenza. I processi di globalizzazione e lo sviluppo tecnologico hanno influenzato notevolmente il mondo del lavoro e della produzione.

Considerando i continui mutamenti, il ruolo delle Risorse Umane in azienda diviene particolarmente significativo, in quanto riconosciuto come il fattore determinante del successo di un’impresa. La gestione del personale, per alcune aziende, viene affidata all’esterno. Altre, invece, decidono di assumere internamente una o più figure che possano occuparsene.

ruolo risorse umane in azienda

Ma in cosa consiste esattamente il ruolo delle Risorse Umane in azienda? La Direzione del Personale ha un ruolo strategico, oltre che operativo. Ecco perché servono veri professionisti delle Risorse Umane che siano in grado di:

  • Adeguare struttura, cultura e comportamento interni all’impresa ai cambiamenti del mercato;
  • Elaborare nuovi programmi che vanno dallo sviluppo professionale al monitoraggio del dell’ambiente di lavoro;
  • Venire incontro alle necessità delle risorse interne e saper selezionare quelle esterne;
  • Conoscere, dare valore e trasferire il patrimonio dell’impresa.

Figure professionali HR

Nell’ambito del settore delle Risorse Umane rientrano le professioni che si occupano della gestione del personale di un’organizzazione, considerando tutta una serie di aspetti: dalla pubblicazione di offerte di lavoro alla ricerca e selezione dei candidati, dalla formazione del personale al talent development, dallo sviluppo della carriera alla gestione delle buste paga, degli aspetti contrattuali e dei licenziamenti.

I professionisti presenti nel settore HR sono, tra gli altri:

  • Addetti paghe e contributi;
  • Responsabili delle Risorse Umane;
  • HR Specialist;
  • Recruiter;
  • Talent Managers.

Tuttavia, il ruolo delle Risorse Umane in azienda viene ridefinito con l’avvento dei social network.

Ad oggi, ci sono, infatti, nuovi profili nel settore HR. Eccone alcuni:

  • People Connector, ovvero la figura di supporto alle compagnie nella ricerca di potenziali dipendenti. Possono non essere consulenti HR, ma hanno un’ampia rete di contatti professionali;
  • Ideas & Tools Developer, cioè chi ha il compito di analizzare la situazione attuale del team e proporre soluzioni in grado di risolvere situazioni specifiche;
  • Professional Skills Enhancer. Si tratta di una figura che mira a sviluppare il potenziale del personale analizzando i punti di forza e le debolezze;
  • Coach: è la persona che favorisce il processo di adattamento dei dipendenti ai cambiamenti in modo efficace e aiuta a creare team indistruttibili.

Carriera nelle Risorse Umane

Considerando che il ruolo delle Risorse Umane in azienda presuppone molte responsabilità e specifiche competenze, una domanda sorge spontanea: “Quali sono gli elementi per acquisire esperienza in questo settore?” ma soprattutto, “come entrare nelle Risorse Umane?”

Ci sono alcuni suggerimenti che possono rivelarsi particolarmente utili per avere una maggiore consapevolezza sul ruolo delle Risorse Umane in azienda:

  • Fare uno stage in un ufficio del personale. Dato che c’è una mole di lavoro amministrativo enorme nelle HR, molti reparti di aziende di grandi e medie dimensioni ricorrono agli stagisti per avere un supporto;
  • Essere propositivi. Chi lavora ad esempio nel reparto benefit, può decidere di offrire assistenza nelle interviste di reclutamento dei candidati per la prossima campagna di assunzioni;
  • Considerare un lavoro di supporto amministrativo. Partire come impiegati amministrativi o centralinisti può risultare vantaggioso per approfondire il ruolo delle Risorse Umane in azienda;
  • Aderire ad un’organizzazione di professionisti HR. Unirsi ad un’associazione professionale e partecipare costantemente alle riunioni e ad altri eventi di networking faciliterà l’incontro con persone che lavorano nelle HR;
  • Collegarsi online con chi svolge attività di HR. Numerose associazioni HR offrono varie opportunità di networking online. C’è quindi la possibilità di connettersi con altri professionisti che non appartengono alla propria area geografica;
  • Essere preparati. Il ruolo delle Risorse Umane in azienda è particolarmente significativo in tutta una serie di settori. Occorre, quindi, essere sempre pronti prima di affrontare un colloquio.

Chi lavora nell’ufficio delle Risorse Umane, in genere, fa parte del lato umanistico dell’azienda. Tuttavia, sono molto richiesti anche i candidati con una laurea in psicologia e con una formazione di natura economica o giuridica. Oltre ad individuare il tipo di percorso formativo da intraprendere prima di cimentarsi nel settore delle Risorse Umane, è necessario anche conoscere quali soft skills servono per lavorare nelle HR.  

Durante la valutazione di un candidato, i selezionatori, spesso, tengono conto dei seguenti aspetti:

  • Saper motivare le persone;
  • Buone capacità di negoziazione;
  • Capacità di ascolto;
  • Senso critico;
  • Ottime doti relazionali.

Oggi, molte aziende, come già anticipato, affidano la gestione della parte amministrativa e contabile all’esterno, cioè in outsourcing. Una scelta che arriva sia per una questione di risparmio, sia per non sprecare le proprie risorse per occuparsi di aspetti che non appartengono alla strategia d’impresa.

Dotarsi di persone e tecnologie (software specifici) per la gestione di paghe e contratti richiede ingenti costi, ecco perché spesso per le aziende è più conveniente scegliere servizi esterni. Le Risorse Umane sono, quindi, davvero indispensabili. Che sia interno o esterno, il ruolo delle Risorse Umane in azienda può essere considerato a tutti gli effetti un valido elemento competitivo e sempre pronto a lanciarsi verso nuovi obiettivi.

Autore: Angela Menna

 

Vuoi fissare un incontro con una delle nostre Career Coach per avere maggiori informazioni sul ruolo delle Risorse Umane in azienda? Clicca sulla città di tuo interesse oppure scrivi a info@radar-academy.com

MILANOTORINOBOLOGNAVERONAROMANAPOLIPESCARABARI CATANIASALERNO

 

Menu